Marco Carta stona per combattere la violenza nelle scuole

Carfagna, Gelmini e Marco Carta uniti per combattere ogni forma di violenza nelle scuole, compresa l’omofobia. Il vincitore di Sanremo, nel video dell’iniziativa, è alle prese con una nota stonata

Il ministro per le Pari Opportunità, il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca si uniscono all’idolo delle teen-agers Marco Carta per promuovere l’iniziativa che dal 12 al 18 ottobre entrerà nelle classi per cercare di arginare un fenomeno, purtroppo in forte crescita. Il progetto che appunto si chiama Io dico NO alla violenza! vedrà l’amatissimo Marco Carta protagonista di uno spot in cui..stonerà. E lo farà per ricordare a tutti i ragazzi che «la violenza è sempre una nota stonata».

Sul equiparata alla necrofilia.

Il progetto è così strutturato: all’interno delle scuole si svolgeranno dibattiti, verrà promossa la visione di film legati al tema della violenza e si attiveranno una serie di incontri con specialisti ed esperti che possono dare una mano ai ragazzi per difendersi dalle aggressioni sia fisiche che psicologiche. Associazioni come il Telefono Azzurro verranno coinvolte nel progetto ma anche Polizia di Stato, Carabinieri e Polizia Postale. Quest’ultima darà numerose indicazioni sull’uso corretto e consapevole dei social network, primo fra tutti l’amato e forse abusato Facebook.

 

Ti suggeriamo anche  Università di Salerno, studenti costretti a partecipare ad un convegno omofobo