L’ex ballerino di Amici Marcus Bellamy uccide il fidanzato

di

Su Facebook una confessione da "cupio dissolvi". Bernardo Almonte, suo compagno di 27 anni, è stato strangolato. Marcus lavorava a Broadway.

CONDIVIDI
10 Condivisioni Facebook 10 Twitter Google WhatsApp
50135 0
Bernardo Almonte
Bernardo Almonte, la vittima: 27 anni

Sono dio. Posso dare la vita e toglierla. E così sia.” e poi “Perdonami. L’ho fatto perché ti amo. Vi amo tutti. Lui mi aveva detto che l’amore e l’odio sono la stessa emozione. Perdonatemi. So cosa ho fatto. L’ho fatto per amore. L’ho fatto per dio.

 

Marcus Bellamy
Marcus Bellamy

Questi i deliranti messaggi da cupio dissolvi di Marcus Bellamy, 32 anni, che su Facebook ha confessato di aver ucciso il proprio fidanzato Bernardo Almonte tecnico programmatore di 27 anni.
Marcus era noto in Italia per aver lavorato nel corpo di ballo del programma tv AMICI fino al 2009. Successivamente aveva iniziato a lavorare a Broadway. Tra gli show a cui aveva preso parte, c’è anche il celeberrimo musical campione di incassi  “Spiderman: Turn off the Dark“. L’omicidio è avvenuto a New York dove Marcus vive. Il ballerino ha prima strangolato e poi ucciso con un colpo alla testa il suo fidanzato, immediatamente dopo, sbranato dai sensi di colpa, avrebbe scritto gli status sui social network. Non molto dopo è giunta la polizia chiamata da una vicina, che ha trovato l’omicida immobile, con lo sguardo perso nel vuoto. Il corpo di Bernardo è stato trovato senza vita sul letto. Secondo le prime ricostruzioni, i due avevano avuto un violento litigio trasformatosi poi in tragedia. Marcus è ora ricoverato al Lincoln Hospital.

Marcus Bellamy
Marcus Bellamy

Marcus Bellamy

Marcus Bellamy

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...