Mario Mieli: si dimette il direttivo

di

E' ufficiale: Imma Battaglia lascia, insieme con gli altri membri del direttivo, la guida del circolo che organizzò il Pride di Roma.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
743 0

«Lunedì 19 marzo, con le dimissioni dei restanti Consiglieri in aggiunta a quelle presentate precedentemente dal Presidente [Imma Battaglia], è decaduto ufficialmente il Consiglio Direttivo del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli» A dare l’annuncio ufficiale della crisi che investe i vertici del circolo è un comunicato diramato dal Mario Mieli, in cui si precisa che «il Collegio dei Sindaci ha immediatamente provveduto ad indire la data per le nuove elezioni, fissate per il 21 aprile p.v.»

Le spiegazioni forinte per quanto è accaduto sono scarne: «Alla decisione delle dimissioni si è arrivati attraverso un lungo dibattito all’interno dell’associazione sul futuro del Circolo, sulla sua riorganizzazione strutturale e statutaria – si afferma nel comunicato – Tali argomenti sono stati reputati di importanza fondamentale, e quindi da rimettere all’assemblea dei soci, i quali saranno chiamati ad eleggere il nuovo Consiglio Direttivo che coordinerà il suddetto lavoro di riorganizzazione».

Il Consiglio Direttivo dimissionario continuerà fino all’elezione del prossimo a gestire l’amministrazione ordinaria del Circolo e a rispettare tutti gli impegni presi, compresa l’organizzazione del Rome International Pride del prossimo 7 Luglio.

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...