Matrimoni religiosi in Danimarca dal 15 giugno

di

Dopo 23 anni di matrimoni civili, dal 15 giugno in Danimarca le coppie gay potranno sposarsi anche in chiesa. Il pastore potrà però rifiutarsi: "rispettiamo le scelte di...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2042 0

La data fatidica è il 15 giugno. Da quel giorno, in Danimarca le coppie gay potranno sposarsi oltre che in municipio, anche in chiesa. Il governo del primo ministro Helle Thorning-Schmidt ha completato la messa a punto della legge che sarà in vigore a partire proprio dal 15 giugno, dopo 23 anni di matrimoni civili. "È una mossa naturale e corretta per una Danimarca moderna", ha commentato la premier Thorning-Schmidt.

I singoli pastori della Chiesa luterana, alla quale appartiene l’80 per cento dei 5,6 milioni di cittadini danesi, potranno però rifiutarsi di celebrare matrimoni religiosi tra persone dello stesso sesso. In questo modo "rispettiamo le scelte dei singoli cittadini – ha detto la Thorning-Schmidt – ma anche quelle dei pastori". I matrimoni civili tra persone dello stesso sesso sono consentiti in Danimarca dal 1989.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...