Matteo Renzi ha firmato il decreto transitorio sulle unioni civili

di

Il Presidente del Consiglio ha firmato il decreto transitorio approvato pochi giorni fa dal Consiglio di Stato. Manca poco!

CONDIVIDI
209 Condivisioni Facebook 209 Twitter Google WhatsApp
10538 3

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha appena annunciato di aver firmato il decreto attuativo sulle unioni civili.
#lavoltabuona

Pubblicato da Alessio De Giorgi su Sabato 23 luglio 2016

È fatta! Ora passaggio (che dovrebbe essere breve) alla Corte dei Conti, incaricata di valutare eventuali spese, e pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Come auspicato da Franco Frattini, presidente della sezione Atti Normativi del Consiglio di Stato, se si continua in modo così spedito le prime unioni potranno già essere celebrate entro ferragosto: questo potrà avvenire se questi passaggi (valutazione della Corte dei Conti, pubblicazione sulla Gazzetta) avverranno entro il 31 luglio, poiché sono previsti i 15 canonici giorni di vacatio ordinaria prima dell’entrata in vigore. Avanti tutta!

***

AGGIORNAMENTO (20.30): Il governo ha pubblicato l’annuncio ufficiale della firma sul proprio sito (QUI per leggere). Il decreto è stato firmato anche dal ministro della Giustizia Andrea Orlando e dal ministro dell’interno Angelino Alfano. Allo stesso link è possibile consultare il testo del decreto nella sua interezza: contrariamente a quanto detto prima, la vacatio ordinaria non è prevista e quindi il decreto entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale!

 

LEGGI ANCHE: Consiglio di Stato, parere positivo sul decreto ponte: “Via libera alle unioni civili!” > >

cover_unioni_civili

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...