Milano: dibattito su Pacs e Spagna per il Pride

In occasione del Pride Milano 2005, venerdì 3 giugno alle 18.30, presso l’area “Le Village” dell’Idroscalo di Milano, si terrà il dibattito “La scelta del Pacs”.

MILANO – In occasione del Pride Milano 2005, venerdì 3 giugno alle 18.30, presso l’area “Le Village” dell’Idroscalo di Milano, si terrà il dibattito “La scelta del Pacs – Riconoscimento delle coppie dello stesso sesso: via italiana e via spagnola a confronto”. Il dibattito è promosso da Arcigay e Arcilesbica, associazioni nazionali.

Ne discuteranno: Prof. Robert Wintemute, Docente di diritto dei diritti umani del King’s College di Londra, avv. Maria Grazia Campari, GIUdIT (Giuriste d’Italia), on. Franco Grillini, primo firmatario della proposta di legge sul Pacs (Ds), Albert Barbera, Segretario Generale Coordinadora GLBT Barcellona, Marc Corral, Vicesegretario Generale Coordinadora GLBT Barcellona.

Parteciperanno al dibattito: on. Vittorio Agnoletto, europarlamentare (PRC), Marcello Saponaro, consigliere regionale Lombardia (Verdi), Alessandro Cecchi Paone, giornalista, Luigi Manconi, responsabile diritti civili dei Democratici di sinistra, Gianpaolo Silvestri, responsabile diritti civili dei Verdi.

Il dibattito è moderato da: Aurelio Mancuso, segretario nazionale Arcigay, Francesca Polo, segreteria nazionale Arcilesbica. Sono previsti gli interventi di Cristina Gramolini, presidente nazionale Arcilesbica, e Sergio Lo Giudice, presidente nazionale Arcigay.

LEGGI ANCHE

Storie

A Madrid apre la prima residenza pubblica del mondo per...

"Ci raccontano che vogliono terminare qui i loro giorni, in un luogo in cui non dobbiamo più mentire".

di Redazione | 27 Agosto 2018

Storie

Barcellona: assalta il commissariato urlando ‘Allah Akbar’, la moglie: “Era...

Il 29enne algerino è stato ucciso dagli agenti.

di Redazione | 21 Agosto 2018

Storie

18enne fa coming out con i genitori, il video è...

Un 18enne spagnolo ha immortalato il momento in cui ha trovato il coraggio di dichiarare la propria omosessualità ai genitori.

di Federico Boni | 30 Luglio 2018