Milano, la polizia chiude cruising bar gay

di

Ieri sera la polizia ha imposto la chiusura dell'Illumined per presunte irregolarità nelle tessere dei clienti. In realtà erano tutte state emesse in altri club Arcigay.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
9116 0

Resterà chiuso, per tutto il week end, il noto cruising bar milanese del circuito Arcigay "Illumined". Il provvedimento è seguito ad un intervento della polizia che, dopo essere stata chiamata da un abitante della zona ha effettuato un controllo tra i clienti che in quel momento si trovavano all’interno del locale.

Sebbene tutte le persone che sono state sottoposte al controllo fossero in possesso di regolare tessera Arcigay, la polizia ha ritenuto che non tutte le tessere fossero valide dato che alcune erano state fatte in altri locali e club (di Arcigay) cosa che, ad avviso degli agenti e del Pm che adesso sta seguendo la vicenda, fa sì che l’Illumined non sia più un club privato, ma un locale pubblico soggetto, quindi, ad una legislazione diversa.

Il punto è che, Arcigay è un circuito e per questa ragione le tessere registrate in un club o in un circolo hanno lo stesso valore in qualsiasi altro club, locale o circolo del circuito. La questione dovrebbe risolversi in pochi giorni, ovvero nel momento in cui il Pm potrà visionare personalmente tutta la documentazione a dimostrazione del fatto che l’Illumined fa parte a tutti gli effetti di un circuito nazionale.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Milano, vittoria per la coppia gay: tribunale ordina la trascrizione dell'atto di nascita
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...