Monsignore indagato: favoreggiamento a un prete pedofilo

di

Il vescovo emerito di Como, Alessandro Maggiolini è accusato di avere 'avvisato' don Stefanoni dell'inchiesta per violenze sessuali a suo carico, permettendogli così di sviare le indagini.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1786 0

Il vescovo emerito di Como, mons. Alessandro Maggiolini, è stato iscritto nel registro degli indagati della Procura di Como con l’accusa di favoreggiamento nei confronti di un prete, don Mauro Stefanoni, accusato di avere abusato sessualmente di un giovane parrocchiano, che all’epoca dei fatti aveva 14 anni, affetto da un lieve ritardo mentale. Per il parroco l’accusa, rappresentata dalla Pm Vittoria Isella, ha chiesto otto anni di reclusione.L’accusa rivolta a Maggiolini, invece, riguarda il fatto che a novembre del 2004, il monsignore avrebbe convocato il parrocoi per fargli sapere che c’era un’inchiesta per violenza sessuale a suo carico, permettendogli, in questo modo, di "mantenere un comportamento tale da sviare le indagini". Durante la sua requisitoria il Pm aveva detto a chiare lettere che "questo processo épadre di tanti altri"

Don Stefanoni si è sempre dichiarato innocente rispetto alle accuse rivoltegli, ma stando agli elementi raccolti dall’accusa, "la videocassetta omopornografica trovata nella casa parrocchiale, la tipologia dei film acquistati sulla tv via satellite, i siti internet navigati, le chat line frequentate, i soprannomi utilizzati per farlo, e i rapporti intrattenuti con un suo ex parrocchiano di Ponte Tresa costituiscono una cornice perfetta per il quadro dipinto dalla vittima".

Se qualcuno non ricordasse, Monsignor Maggiolini la pensa così: "Per molti la famiglia è un ferrovecchio. Presto si ammetteranno non solo matrimoni tra omosex, ma anche tra uomini e cavalli".

L’ex capo della curia comasca, all’inizio del processo a carico di don Mauro, scrisse un durissimo comunicato stampa in cui prendeva le difese dell’ex parroco di Laglio e Brienno e si propose come testimone per a difesa, ma non fu accettato.

Leggi   Dal Libro di Rut nella Bibbia ebraica, la storia lesbo delle Scritture
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...