Mumbai, in migliaia per il primo storico Pride dopo la depenalizzazione dell’omosessualità

Dopo Delhi anche Mumbai ha avuto il suo partecipatissimo Pride.

Migliaia di persone a Mumbai sono scese in piazza per celebrare il primo storico Pride di Mumbai post-depenalizzazione dell’omosessualità.

Le foto dell’evento condivise sui social mostrano un numero enorme di persone, scese in strada per celebrare la comunità LGBT +. Parmesh Shahani, che è a capo dell’India Culture Lab, ha parlato di 15.000.partecipanti, colorati e festanti.

L’omosessualità è stata depenalizzata lo scorso settembre, con una sentenza epocale della Corte Suprema dell’India. I giudici sono stati unanimi nella loro decisione di abolire il divieto del sesso gay, che fino a quel momento poteva comportare una condanna all’ergastolo.

Lo slogan del primo Mumbai Pride è stato Pride For All.  Mumbai è la capitale del Maharashtra ed è la città più popolata dell’India, che ha vissuto la sua prima parata Pride post-decisione della Corte a Delhi, nel novembre scorso. Ma c’è ancora tanta strada da fare. Il mese scorso il generale Bipin Rawat ha riferito che i militari continueranno a far rispettare il divieto di sesso gay tra i soldati. “Non permetteremo che questo accada nell’esercito. Questioni LGBT … nell’esercito? Non sono accettabili”.

Ti suggeriamo anche  Omofobia a Milano: picchiato da una gang per una giacca rosa