Muore suicida il gestore del “The Block”

di

È stato trovato morto il giorno di Ferragosto Andrea Cabrele, 43 anni, gestore del famoso "The Block" di Padova. L'ex compagno ha cercato di fare altrettanto ma non...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
5990 0

E’ stato trovato morto il giorno di Ferragosto nel suo appartamento di Tombelle di Saonara Andrea Cabrele, 43 anni, di Padova, noto nel mondo gay per aver gestito la discoteca The Block, poi diventata "Love". A trovare il corpo sono stati i genitori, insospettiti da una telefonata del figlio che diceva loro quanto li amasse. A nulla però è servito l’intervento dei carabinieri: Andrea aveva già fatto tutto.

A Gay.it aveva raccontato la sua innocenza dopo che le forze dell’ordine chiusero la frequentatissima discoteca in provincia di Padova. Ma secondo la ricostruzione della stampa locale, Cabrele stava soffrendo per la fine della sua relazione durata venticinque anni. Proprio l’ex compagno, appresa la notizia del suicidio, ha tentato di tagliarsi le vene ai polsi ma è stato salvato in tempo e adesso si trova ricoverato in ospedale non in pericolo di vita.

"Chiediamo a voi tutti di dedicare un sorriso ad Andrea, un uomo dal cuore colmo di amore e lealtà. Noi tutti lo ricorderemo sempre come amico sincero e frizzante, innamorato della vita e di Fabio con cui ha condiviso quasi 25 anni di sogni", è il messaggio che si legge sulla homepage del sito del "The Block".

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...