Napoli gay: orgoglio e pregiudizio

di

Venerdì 16 giugno 2006 Arcigay porta il Gay Pride a Frattamaggiore con un dibattito pubblico che si terrà alla vigilia del Pride nazionale di Torino.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1069 0

NAPOLI – Per venerdì 16 giugno alle ore 19,30 il Comitato Provinciale Arcigay “Antinoo” di Napoli e la Cooperativa Sociale “Cantiere Giovani Onlus” hanno organizzato un dibattito pubblico dal titolo “Gay: orgoglio e pregiudizio” che si svolgerà a Frattamaggiore (NA) presso il “Centro Giovani il Cantiere” in via Roma 44. Gli organizzatori ritengono importante portare il dibattito sui diritti delle persone omosessuali e sui pregiudizi contro gay e lesbiche nella periferia napoletana e nelle tante città della provincia, dove si registrano episodi di violenza anche molto gravi a danno della comunità GLBT. «Per il Comitato provinciale Arcigay di Napoli è una priorità il profondo cambiamento culturale della società napoletana in favore delle persone omosessuali, a partire dalle periferie e dai piccoli e grandi centri urbani della provincia», afferma Salvatore Simioli, presidente dell’Arcigay di Napoli, “vogliamo portare messaggi positivi e di speranza a quanti vivono in ‘clandestinità’ la propria omosessualità: il nostro scopo è vincere gli stereotipi e facilitare l’emersione, il coming out ed i processi di accettazione dell’omosessualità sia a livello identitario che sociale, in un clima sereno di convivenza e rispetto.»
Al dibattito interverranno il presidente dell’Arcigay di Napoli, Avv. Salvatore Simioli e Nicola Stanzione, coordinatore del gruppo giovani dell’associazione. L’evento è organizzato nel calendario delle attività locali del comitato per la ricorrenza del Gay Pride. La manifestazione nazionale per la visibilità delle persone omosessuali e transessuali quest’anno si svolgerà a Torino il 17 giugno e vi prenderà parte una delegazione da Napoli.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...