Napoli: il “Vizietto” torna in teatro

Nell’ambito della Rassegna “Ambigua – teatri dell’eros e della diversità”, mercoledì 22 dicembre alle ore 21,00 al Teatro Il Primo, torna “Cacao club, ovvero il Vizietto continua”.

NAPOLI – Nell’ambito della Rassegna “Ambigua – teatri dell’eros e della diversità”, mercoledì 22 dicembre alle ore 21,00 al Teatro Il Primo, torna “Cacao club, ovvero il Vizietto continua”, il secondo episodio della saga de “Il vizietto” con le esilaranti avventure di Renato e Andrea. A curarne il testo Mario Brancaccio, mentre la regia è affidata come sempre ad Arnolfo Petri.

A capeggiare la Nuova Stabile del Teatro Comico, come di consueto, Rosario Ferro e Arnolfo Petri nei panni dei due protagonisti, attorniati da numerosi attori tra cui Fabio Brescia, Anna D’Amato, Rino Soprano, Maurizio Trabucco, Rosario Salvi, Lello Niola, Silvana Sergi.

La vicenda vede stavolta Renato e Andrea coinvolti alla loro maniera, vale a dire comicissima, in una intricata vicenda di controspionaggio internazionale. Tutto nasce da una banale lite tra i due scaturita dalla gelosia e dall’inesorabile età che avanza. E si sa quanto questi due argomenti siano tabù per il “femminile”. Tra scienziate folli, formule segrete sulla clonazione, intrighi politici internazionali, tra CIA, KGB e Medioriente, in una girandola di situazioni paradossali e comiche, i nostri eroi si troveranno al centro di un caso che metterà a repentaglio la loro vita e li costringerà a fare i “maschi” al cento per cento.

Repliche fino a domenica 9 gennaio. Info: Associazione Culturale ArteTeatro – Viale del Capricorno 4 – 80131 NAPOLI – Tel 081 5921898 – Fax 081 7436854 e-mail: [email protected]

Ti suggeriamo anche  Addio al coreografo Lindsay Kemp: lavorò con David Bowie e Kate Bush