Natale: Singapore, proibita festa gay

di

La polizia di Singapore ha annunciato oggi di aver vietato una festa di Natale organizzata dal sito per omosessuali 'fridae.com', il più popolare in tutta l'Asia.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1129 0

SINGAPORE – La polizia di Singapore ha annunciato oggi di aver vietato una festa di Natale organizzata dal sito per omosessuali ‘fridae.com’, il più popolare in tutta l’Asia.
Secondo la polizia, l’evento natalizio, dall’innocuo titolo ‘Snowball.04’ (‘palla di neve’), sarebbe andato contro l’interesse pubblico: “Quella di Singapore è ancora una società conservatrice e tradizionalista. La polizia non può concedere l’autorizzazione a un evento che urterebbe la sensibilità morale della maggioranza dei cittadini”, afferma un comunicato.
Gli organizzatori del party si sono detti ‘scioccati’ dalla decisione e hanno presentato un ricorso in appello.
Il sito fridae.com, la cui base è Hong Kong, aveva promosso feste simili nel 2002 e nel 2003. L’edizione 2004 di ‘Snowball’ si sarebbe dovuta svolgere nella notte del 25 dicembre in una discoteca abbandonata.
A rischio anche il futuro del Nation Party, il grande festival omosessuale che si tiene ogni anno in agosto, sempre a causa delle proteste. La polizia ha dichiarato di aver ricevuto molte lamentele di persone per il fatto che, durante l’ultima edizione, alcuni partecipanti si sarebbero “travestiti, baciati e toccati in modo sconveniente in pubblico”.
A Singapore la legge proibisce gli atti omosessuali, ma recentemente il governo aveva annunciato di voler seguire una politica più tollerante.

Leggi   Singapore: riconosciuto figlio a un padre gay single
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...