Nepal, centinaia in piazza per sostenere i candidati gay

di

Hanno inscenato una colorata marcia elettorale per supportare la coraggiosa candidatura di tre gay alle prossime elezioni politiche nello stato in cui l'omosessualità è considerata 'il terzo sesso'.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1540 0

Alcune centinaia di persone hanno partecipato oggi ad una manifestazione indetta ad Itahari, una piccola città della zona orientale del Nepal, per fare supportare tre dei cinque candidati gay che si presentano alle prossime elezioni politiche Dipak Rai e Shrawan Chaudhari, entrambi omosessuali, hanno scelto di partecipare alle elezioni sotto il simbolo del Nepal Communist Party. Il terzo candidato gay,  Suryanarayan Chaudhari, si è invece presentato come indipendente. I tre rappresentano i circa 4000 omosessuali e bisessuali che risiedono nella zona.

Indossando abiti colorati, suonando musica e cantando slogan, centinaia di sostenitori hanno partecipato alla marcia elettorale, portando cartelli con la scritta "diritti alle minoranze sessuali" e "uguale status al terzo sesso nella costituzione".

Lo scorso dicembre la Suprema Corte del Nepal ha emesso una storica decisione a favore del cosiddetto terzo sesso, garantendone il riconoscimento e dando al governo indicazioni per la promulgazione di leggi a favore delle minoranze sessuali.

Leggi   Diritti Umani, Paola Binetti eletta vicepresidente: Comparò l'omosessualità alla pedofilia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...