New York: vietato discriminare i trans

Il sindaco Bloomberg firma una legge anti-discriminazione per i trans. Vietata ogni discriminazione motivata "dall’identità di sesso, apparenza, comportamento ed espressione"

NEW YORK – Il sindaco Bloomberg ha ieri firmato un’ordinanza storica che vieta ogni tipo di discriminazione nei campi dell’impiego, dell’assegnazione degli allogi e altre aree basata sull’identità di sesso, sull’apparenza, il comportamento e l’espressione.