Nichi Vendola e il compagno Eddy a cena con l’ambasciatore

di

Sarà la prima uscita pubblica, ma l'ambiasciatore canadese in visita in Puglia ha chiesto al presidente della Regione di portare con sé il suo compagno che è italo-canadese.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
8920 0

Sarà la prima volta che Nichi Vendola arriverà ad un appuntamento pubblico insieme ad Eddy, il suo compagno italo-canadese. E non sarà per voglia di protagonismo, né perché il governatore della Puglia e il suo fidanzato abbiano cambiato idea sullo sbattere davanti a obiettivi e riflettori la loro storia. La richiesta, infatti, arriva direttamente da James Fox, ambasciatore del Canada che si recherà in vista proprio nella regione amministrata da Vendola e che ha chiesto al governatore e lader di Sinistra Ecologia e Libertà di fargli conoscere Eddy dato che sono connazionali. Una richiesta a cui è difficile dire di no.
Di Eddy si sa davvero poco se non che ha 35 anni e che è uno dei volontari più attivi delle Fabbriche di Nichi.

Formazione da creativo, si autodefinisce freelance graphic designer and creative consultant con studi fatti alla Concordia University di Montreal, poi alla Ottawa University e in Italia ad Urbino.
Le uniche foto che siano mai state pubblicate della coppia Nichi-Eddy sono apparse su "Chi" lo scorso anno e ritraevano i due intenti a passeggiare per le strade di Terlizzi, il paesino della provincia barese in cui è nato il presidente pugliese e in cui i due convivono da qualche anno. Al settimanale diretto da Signorini, Vendola ha raccontato che sono "una coppia morigerata e tranquilla" a cui piace invitare gli amici a cena.
Questa volta, però, l’invito a cena l’hanno ricevuto loro e non potranno di certo sottrarsi. In Canada, lo ricordiamo, il matrimonio gay è legalizzato dal 2005.

Leggi   Puglia, le associazioni LGBT denunciano: legge contro l'omofobia bloccata in regione
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...