Nigeria: più di 40 gay arrestati, rischiano fino a 14 anni di carcere

L’omosessualità nel Paese africano è punita con il carcere.

Una quarantina di gay sono stati arrestati lo scorso fine settimana in Nigeria, dopo essere stati sorpresi in un hotel a Lagos, la capitale economica del Paese, mentre facevano sesso.

Lo ha reso noto la polizia, scrive la Bbc online. I giovani dovranno comparire in tribunale nelle prossime ore. Gli atti omosessuali sono punibili fino a 14 anni di carcere in Nigeria.