Nigeria: condanna a morte per un gay

Accusato di aver avuto rapporti sessuali con un minore, avrebbe confessato.

Un gay nigeriano, Attahiru Umar, è stato condannato a morte per aver intrattenuto relazioni sessuali con un minore. Lo rivela Naciongay, precisando che l’uomo è stato arrestato dalla polizia in seguito alla denuncia di alcuni vicini. La stampa locale ha scritto che l’uomo avrebbe confessato.

E’ la prima sentenza di questo tipo dall’entrata in vigore della legge musulmana, nel nord della Nigeria. La sentenza sarà ratificata da un comitato del governo del paese.

Gli attivisti di diritti umani di Inghilterra hanno criticato la sentenza domandandosi anche se la confessione dell’uomo sia stata vera.

Ti suggeriamo anche  Predicatore omofobo vince causa da 1 milione di dollari: gli era stato vietato di protestare a un Pride
Storie

Bullismo omofobo in Trentino: dagli insulti alle botte

Una violenza inaudita contro il ragazzo 15enne.

di Alessandro Bovo