Norvegia: Parlamento respinge il matrimonio gay

di

Il parlamento norvegese ha respinto oggi a maggioranza un provvedimento che avrebbe concesso alle coppie omosessuali il diritto a sposarsi sulla stessa base delle coppie eterosessuali.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1124 0

OSLO – Il parlamento norvegese ha respinto oggi a maggioranza un provvedimento che avrebbe concesso alle coppie omosessuali il diritto a sposarsi sulla stessa base delle coppie eterosessuali, cosa che avrebbe aperto la porta alla possibilità delle adozioni.
I parlamentari hanno rigettato una proposta di emendamento alla legge, adottata dalla Norvegia nel 1993, che equipara le coppie omosessuali a quelle eterosessuali di fatto, tranne per il diritto all’adozione di figli.
La proposta era stata presentata dalla sinistra socialista, che intendeva trasformare il matrimonio in una unione senza riferimento al sesso. Inizialmente sostenuto dai laburisti, il provvedimento si è scontrato contro la tenace opposizione dei cristiano-democratici – dai quali è espresso l’attuale primo ministro, il pastore luterano Kjell Magne Bondevik – e della destra populista.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...