Nozze celebrate in Canada, diventa unione civile in Germania

Un cittadino tedesco ha sposato il suo compagno in Canada, ma per il governo tedesco era ancora single. Un tribunale riconosce il rapporto, ma solo come unione civile.

Andreas Boettcher è un gay tedesco che ha sposato il suo compagno, un ragazzo spagnolo, nel 2006 in Canada,a Montreal. Sono insieme da 17 anni, ma Andreas ha ricevuto, lo scorso novembre, un certificato di residenza in cui viene definito "Single" nonostante il matrimonio celebrato quattro anni fa. Andreas, piuttosto sorpeso, si è rivolto al tribunale che si è espresso in suo favore, ma anche contro.

Una corte di Berlino ha stabilito oggi che la Germania deve riconoscre il suo matrimonio, ma solo come "civil partnership", la forma di unione civile di cui usufruiscono le coppie omosessuali in Germania. Il matrimonio canadese di Boettcher non può essere riconosciuto come tale perché la legge tedesca non prevede il matrimonio tra persone dello stesso sesso, mentre permette le unioni civili.

Lui e suo marito, in realtà, speravano che il loro legame venisse riconosciuto in Germania come matrimonio, ma che gli sia riconosciuto, comunque, un rapporto valido ai sensi di legge è già molto di più di quanto avrebbe potuto ottenere da un tribunale di casa nostra: nulla.

Ti suggeriamo anche  Justin Trudeau visita una storico bar gay di Vancouver