Nuova Zelanda: clinica gay per la fertilità

In progetto una clinica di fertilità per omosessuali in Nuova Zelanda

La Family Planning Association (Associazione per la Pianificazione Famigliare) sta progettando in Auckland, Nuova Zelanda, una clinica di fertilità per gay e lesbiche che desiderano avere un figlio.

Il servizio, fornito dall’associazione della clinica S.Luca in Auckland, verrà esteso a tutti i paesi e le città dello stato da cui perverranno le richieste.

Chiunque, indifferentemente dal proprio orientamento sessuale, avrà diritto ad un colloquio gratuito di 15 minuti nel quale si attesterà la conpatibilità con i test di verifica del quadro del contratto dell’associazione con il ministero di salute. Tuttavia, le coppie gay e lesbiche dovranno pagare per avere un consulente specializzato.

La clinica non offre l’inseminazione artificiale ma offre informazioni e attua uno screening per tutti gli omosessuali che cercano di avere un bambino. Questo include gli esami clinici per le malattie sessualmente trasmissibili o ereditarie e fornisce informazioni sugli aspetti legali per quanto riguarda i versamenti statali per il sostegno del bambino e per la custodia.

Traduzione a cura di Valerio Canciani dalla mailing list Queer-it

di Gay.com

Ti suggeriamo anche  Nuova Zelanda, l'aeroporto di Wellington disegna una pista rainbow