Obama nomina nuovo Segretario all’Esercito un gay dichiarato

di

Eric Fanning, se confermato dal Senato, sarà il primo gay al mondo a guidare un esercito

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2919 0

Era il 22 dicembre 2010 quando il Presidente Obama firmò la legge che abrogava definitamente il famoso “Don’t ask, don’t tell”, la policy che impediva ai militari LGBT di dichiararsi tali. Da allora, sembra che sia passato un secolo, ma ha destato clamore la notizia che il presidente Barack Obama abbia annunciato di aver nominato un omosessuale come segretario (una sorta di Ministro) all’Esercito: Eric Fanning, infatti, gay dichiarato, è il candidato ufficiale del Presidente al delicatissimo ruolo di guidare l’esercito più potente al mondo. Ora la sua nomina dovrà passare al vaglio del Senato.

“Eric Fanning, 47 anni, del Michigan, porta molti anni di comprovata esperienza e leadership eccezionale per questo nuovo ruolo”, riporta un comunicato stampa della Casa Bianca. “Non vedo l’ora di lavorare con Eric – ha dichiarato il Presidente per far sì che il nostro esercito rimanga il migliore del mondo“.

Fanning ha già svolto il ruolo di segretario ad interim dell’Air Force, incarico che ha assunto nel 2013, e dal giugno quello di sottosegretario dell’Esercito. Sia con la Marina che con l’Air Force, ha supervisionato lo sviluppo di strategici programmi militari, come riporta The Post. Fanning si è anche non molto tempo fa schierato apertamente a che persone transessuali potessero prestare servizio militare e dal 2004 al 2007 è stato membro del comitato di iniziativa politica LGBT “Gay & Lesbian Victory Fund”.

L’associazione di militari LGBT OutServe-SLDN ha elogiato la nomina di Fanning. “Con i suoi avanzamenti di carriera, Fanning continua ad abbattere le barriere”, ha dichiarato il direttore esecutivo ad interim Matt Thorn, “e so che Eric sarà il capo di cui l’esercito ha bisogno. Inoltre, essendo apertamente gay e svolgendo ruoli di altissimo livello all’interno del Dipartimento della Difesa, ci aiuterà a portare una migliore comprensione delle esigenze delle persone LGBT che servono nelle forze militari degli Stati Uniti“.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...