Olanda: cresce numero di infezioni sessuali

Il numero delle infezioni attraverso malattie sessualmente trasmissibili è cresciuto ancora nel 2002. Nel nord dell’Olanda, c’è stata una crescita delle MST del 13% e dell’HIV del 23%.

AMSTERDAM – Il numero delle infezioni attraverso malattie sessualmente trasmissibili è cresciuto ancora nel 2002. Nel nord dell’Olanda, c’è stata una crescita delle MST del 13% e dell’HIV del 23%. Lo ha reso noto il GGD (centro di malattie infettive) di Groningen, Drenthe e Friesland in un rapporto presentato ieri. Le cifre del Nord dell’Olanda sono rappresentative dell’intero paese. L’aumento delle MST è avvenuto in particolare fra omosessuali maschi e giovanni donne. L’aumento dell’hiv è accentuato soprattutto fra i rifugiati politici e fra gli omosessuali maschi. Soprattutto in quest’ultimo gruppo è in forte aumento la pratica del sesso non sicuro. Dai dati si evince anche che le donne vengono a confronto con le malattie sessualmente trasmesse sempre piú in giovane etá. Da un’altro studio condotto dalla TNO si è evidenziato come l’uso del preservativo e la conoscenza del sesso sicuro sono peggiorati fra i giovani in uno stato sociale ed economico piú basso.

Trad. ed ad. Pierangelo Bucci

LEGGI ANCHE

Storie

Donald Trump all’America: ‘basta HIV/AIDS entro dieci anni’ (ma ha...

Dopo aver dichiarato guerra alla ricerca, Donald Trump promette la fine dell'epidemia HIV/AIDS entro il 2030. Insorgono le associazioni LGBT.

di Federico Boni | 6 Febbraio 2019

Storie

Regno Unito, ‘zero trasmissioni di HIV entro il 2030’

Peccato che la Brexit potrebbe compromettere il piano. La maggior parte delle forniture di PrEP sono importate privatamente dall'UE.

di Federico Boni | 30 Gennaio 2019

Storie

Dentista caccia sieropositivo, l’associazione nazionale lo difende: le parole del...

Botta e risposta tra il Gay Center e l'ANDI Associazione Nazionale Dentisti Italiani, che è così intervenuta sul caso della...

di Federico Boni | 14 Gennaio 2019