Omicidio al cianuro, assolta Daniela Stuto

Era stata accusata di aver avvelenato l’amica con cui, secondo l’accusa, avrebbe avuto una contrastata relazione lesbica.

ROMA – Daniela Stuto, la ragazza accusata dell’omicidio dell’amica Francesca Moretti con la quale, secondo la tesi montata dall’accsua avrebbe avuto una contrastata relazione lesbica, è stata assolta per non aver commesso il fatto dalla Seconda Sezione della Corte d’Assise.