Omofobia continua: ennesima aggressione ai danni di gay!

di

Una lista che non vuole conoscere la parola fine. Proseguono i pestaggi ai danni di omosessuali nella capitale. L'ultimo, nella notte tra giovedì e venerdì, a Testaccio, fuori...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
930 0

Incredibile ma vero.

Ancora un’aggressione, ancora paura, ancora feriti. Non si ferma la violenza omofoba nella capitale, con l’ultimo ‘attacco’ verificatosi nella notte tra giovedì e venerdì, all’uscita dall’Alibi, dove ogni settimana ha luogo la serata Gloss, teoricamente gay ma con una ricca fetta del mondo etero al suo interno.

E’ notte inoltrata, quattro ragazzi escono dal locale. Alcuni eterosessuali li provocano, volano parole grosse, ma tutto sembra finito lì. Peccato che pochi minuti dopo un’automobile, arrivata all’improvviso, freni di colpo e si fermi a pochi metri da loro. Dall’auto scende un uomo. E’ una furia. Impugna una mazza da baseball. Partono i colpi, le mazzate. Una arriva alla testa, una ad un fianco, una ad una spalla.

Chi assiste all’aggressione non muove un dito. Neanche gli addetti alla sicurezza intervengono, consentendo così il proseguo del ‘pestaggio’. I tre si rifugiano in un bar, dove l’aggressore, quarantenne, viene bloccato all’esterno.

Si conclude così una serata di divertimento e risate, finita malamente con ferite, fisiche e psicologiche.

di Federico Boni

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Pro Vita, la Sindaca Raggi fa sparire gli osceni manifesti omofobi: 'offendono tutti i cittadini'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...