PaCS anche nel cantone di Berna

di

Dopo i primi PaCS nel cantone di Ginevra, anche a Berna una mozione, presentata dai Verdi, e sostenuta da Socialisti e da alcuni esponenti della destra, è passata...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1023 0

I gay e le lesbiche del cantone di Ginevra non potranno rimanere a lungo i soli, in Svizzera, a poter stipulare un partenariato civile. Il cantone di Berna è il prossimo a proporre allo stesso modo l’equivalente del PaCS francese.

Una mozione è stata votata dal Parlamento (a dispetto di un parere negativo espresso da parte dell’esecutivo), si proposta dei Verdi e con il sostegno del Partito Socialista oltre che da qualche rappresentante della destra.

Il progetto permetterà alle coopie dello stesso sesso di iscriversi in un registro ufficiale al fine di registrare il partenariato. Questo gli conferirà dei diritti comparabili a quelli delle coppie sposate.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...