Palmesano (AN): «nominiamo un gay al governo»

Nuova proposta per dare visibilità agli omosessuali nel maggior partito di destra: Palmesano propone il gay Oliari come sottosegretario nel nuovo governo.

Dopo la recente elezione nel Parlamento italiano di tre gay, tutti candiadti n partiti della sinistra, anche da destra giunge una nuova proposta per dare visibilità alla realtà omosessuale.

Ad avanzare la proposta, l’esponente di An Enzo Palmesano, che già in pre-campagna elettorale aveva propsto la candidatura di Oliari.

Palmesano intende suggerire a Berlusconi di dare un segnale forte che questa destra sa difendere i diritti delle minoranze, e nella fattispecie degli omosessuali, suggerendogli la candidatura di Enrico Oliari, presidente di GayLib, l’associazione delle persone omosessuali, liberali e di centro destra, alla carica di sottosegretario nel nuovo governo.