Parigi: attacco omofobo al CGL

Teppisti probabilmente del Fronte Nazionale neofascista hanno cercato di dare fuoco alla sede della più importante organizzazione gay francese.

Domenica 9 dicembre, il Centre Gai et Lesbien di Parigi è stato vittima di un attacco omofobo.

Una grossa quantità di olio è stata versata all’interno della vetrina del locale del CGL, situato in rue Keller. Alcuni autoadesivi con il logo del Fronte Nazionale sono stati ritrovati sul luogo, e degli accendini bruciati erano davanti alla porta del locale.

Il Centre ha presentato denuncia per l’accaduto.

di Gay.com France