Parigi: ex drag queen accusato di avere ucciso 18 gay

di

Un uomo di 68 anni con un passato da drag queen tra la Francia e la Germania, è ora il maggiore sospettato di una serie di omicidi le...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1435 0

Dire che certe notizie lasciano, quanto meno, perplessi, sarebbe usare un eufemismo. Un ex drag queen francese, al secolo Nicolas Panard, 68 anni, è accusato di avere torturato e ucciso 18 gay in varie regioni della Francia.
La tecnica adottata sarebbe stata la stessa per tutte le vittime: un colpo in testa e numerose coltellate al viso. Il movente non si conosce ancora, ma tutte le strade sembrano portare a Panard, almeno secondo gli investigatori. L’anziano uomo candidato a passare alla storia come uno dei più feroci serial killer della storia di Francia, nega però qualsiasi coinvolgimento. 

Secondo quanto dichiara il procuratore generale di Montbéliard che sta seguendo le indagini, l’inchieta per il momento riguarderebbe solo sei omicidi compiuti tra il 1983 e il 2000, ma indizi molto importanti collegherebbero Panard anche agli altri dodici assassinii
Secondo la polizia, inoltre, per compiere questi delitti Panard avrebbe agito insieme ad un complice, l’ex amante tunisino Slim Fezzani, attualmente detenuto per l’omicidio di un agente di sicurezza omosessuale compiuto nel 1999 in Alsazia.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...