Parigi: in 200 contro le esecuzioni gay

Quasi 200 persone hanno manifestato contro le esecuzioni di omosessuali avvenute in Arabia Saudita.

Quasi duecento persone hanno partecipato sabato 26 gennaio a una manifestazione di protesta contro la decapitazione di tre omosessuali avvenuta in Arabia Saudita all’inizio dell’anno. La manifestaqzione ha avuto luogo davanti all’ambasciata araba di Parigi per iniziativa del GLOSS.

Una ventina di associazioni avevano risposto all’appello del GLOSS. Un messaggio, redatto dalla coalizione di Ginevra contro l’esecuzione degli omosessuali in Arabia Saudita, è stato letto in arabo e in francese. Questa coalizione è composta da Sawasiyah ("Uguali"), associazione araba per la difesa dei diritti umani degli omosessuali nel mondo arabo, dall’associazione nazionale glbt svizzera Pink Cross, da Dialogai, associazione omosessuale, e da 360°.

Storie

Giovanna Vivinetto, l’insegnante trans licenziata denuncia la scuola

Parte la denuncia ai danni della scuola Kennedy di Roma, dove Giovanna era insegnante.

di Alessandro Bovo