Parità per lgbt sul posto di lavoro. Un forum per parlarne

di

Nella settimana dell'Europride incontro con dipendenti e imprenditori per parlare di parità di trattamento sul posto di lavoro. Patrocinio del Ministero Pari Opportunità e della Provincia di Roma.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2371 0

La Egma (www.egma.eu), la European Gay & Lesbian Managers Association che da oltre 7 anni raccoglie sotto un unico ombrello le associazioni gay professional europee, presenta per la prima volta in Italia il 10 giugno 2011 l’International GLBT Business Leader Forum.

Giunto alla sua 4° edizione, l’International GLBT Business Leader Forum è un importante evento rivolto a tutti coloro che vogliono approfondire e discutere i temi legati alla gestione della diversità e dell’inclusione in azienda. Ideata per i professionisti dei settori Risorse Umane, Diversità e Inclusione, CSR (Corporate Social Responsibility) e Marketing, questa conferenza offre a dipendenti d’azienda, membri della comunità GLBT e imprenditori e imprenditrici, le idee più innovative sulla parità di trattamento sul posto di lavoro in Europa. Una giornata dai contenuti innovativi per ritrovare stimoli e motivazione sul lavoro e per sostenere il cambiamento del pensiero comune e individuale sui temi oggetto del forum.

«Noi del Direttivo di Egma, ed io personalmente come italiano, siamo più che soddisfatti di avere organizzato a Roma questa edizione del Forum – afferma Angelo Caltagirone (in foto), Presidente di Egma. Siamo convinti che per l’Italia sia un’occasione unica per ascoltare i protagonisti che da anni nel panorama europeo portano avanti significative istanze di inclusione. Un’opportunità rara nel nostro paese, resa ancora più appetibile grazie ai dibattiti che si svilupperanno sulle novità del crescente movimento europeo e mondiale per la diversità sul posto di lavoro, sulle nuove tendenze, le best practice e gli strumenti per i professionisti delle risorse umane.»

Il forum è stato organizzato con il patrocinio del Ministero Pari Opportunità e della Provincia di Roma, in co-branding con IBM (che nel 2010 è stata classificata l’azienda più gay-friendly del mondo dall’International Business Equality Index) e in collaborazione con Roma Europride 2011. Tra gli altri sponsor troviamo network (l’associazione svizzera di gay manager e imprenditori), Parks Liberi e Uguali (www.parksdiversity.eu), Microsoft e Gay.it, mentre la National Gay & Lesbian Chamber of Commerce di Washington DC sarà lo sponsor del business lunch.

Il Forum si preannuncia come uno degli appuntamenti clou della settimana dell’Europride, grazie ai protagonisti che ne compongono il programma provenienti sia dal mondo politico che della cultura, sia dall’industria europea che italiana, come la deputata Anna Paola Concia, l’attrice Vladimir Luxuria, il Presidente Nazionale Arcigay Paolo Patanè, e Ivan Scalfarotto, Fondatore ed Executive Director di Parks.

La conferenza sarà preceduta da un Welcome Dinner il 9 giugno sponsorizzato in esclusiva da Accenture e ideato dalle esperte ed eclettiche capacità culinarie di Laura Ravaioli in collaborazione con lo chef del Radisson Blu Alessandro Fabri.

Per informazioni & registrazione: www.glbt-business-leader-forum.org

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Il 14 ottobre 1979 si celebrava il primo gay pride a Washington DC
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...