Pisa: giovane trans accoltellata, è grave

Ha riportato la perforazione del polmone la trans 24enne accoltellata all’alba di oggi alle porte di Pisa. L’aggressore è fuggito lasciandola ferita a terra. E’ grave, ma non in pericolo di vita.

Un altro episodio di violenza nei confronti di una trans si è consumato la notte scorsa sulle strade del pisano. La vittima, una ventiquattrenne di origine brasiliana, è stata accoltellata da un uomo che secondo le prime notizie diffuse dalla polizia sarebbe un italiano. La ragazza non è in pericolo di vita, ma le sue condizioni sono comunque gravi. In seguito all’aggressione, infatti, durante le quali le sono state inferte diverse coltellate, la giovane ha riportato la perforazione del polmone.

L’aggressione è avvenuta alle 4.30 di questa mattina, lungo la via Aurelia all’altezza di Migliarino Pisano, alle porte del capoluogo.

L’autore del gesto, che stando alle prime informazioni diffuse dagli inquirenti potrebbe essere un italiano, avrebbe dato un passaggio in auto alla ragazza. Dalle indagini non è ancora emerso quale sia stata la ragione che abbia portato l’uomo ad accoltellare ripetutamente la giovane lasciandola in agonia sulla strada prima di fuggire. Non è chiaro se si trattasse di un cliente con cui sia sorto un diverbio o se la lite sia nata da motivazioni diverse.

L’uomo, di cui non si conosce ancora l’identità, è ricercato.

Ti suggeriamo anche  Forza Nuova contro il Rimini Pride: 'omosessualità oggi pedofilia domani'