Playboy, Ines Rau è la prima transgender in copertina

E nell’intervista svela: “La notizia? Come ricevere un immenso mazzo di rose. Essere una donna è essere una donna”.

Lei è Ines Rau e vanta un record invidiabile: è la prima transgender a comparire sulla copertina di Playboy.

Ines Rau, modella francese di 26 anni, appare sulla copertina del numero di novembre 2017 dello storico magazine: è una prima volta per l’universo transgender. Sarà una Playmate come tutte, con tanto di intervista, foto esclusive e cover story. Nello stesso numero sarà presente una dedica a Hugh Hefner, fondatore della rivista morto recentemente all’età di 91 anni: sarà quindi un numero speciale.

Nell’intervista Ines racconta la sua storia e le iniziali difficoltà a riconoscersi come transgender e poi ad accettarsi. Si dice gratissima a Playboy per la scelta (“Notizia bellissima, come ricevere un gigantesco mazzo di rose”) e svela: “Essere una donna è solo essere una donna”.

Hugh Hefner: il fondatore di Playboy alleato della comunità LGBT?

Ti suggeriamo anche  Sylvia Rivera: la transessuale che a Stonewall creò il Pride