Politica: Onorevole Luxuria

Vladimir Luxuria è da oggi Onorevole. L’Italia è la seconda nazione al mondo dopo la Nuova Zelanda ad avere eletto nel proprio parlamento un esponente politico transgender.

ROMA – La transgender Vladimir Luxuria è tra i candidati eletti alla Camera, secondo i dati resi noti dal Viminale. L’esponente della comunità trans italiana è stata eletta tra le file degli indipendenti del partito di Rifondazione Comunista nel collegio Lazio 1.

Wladimiro Guadagno, detto Vladimir Luxuria, è nato a Foggia il 24 giugno 1965 e si è trasferito a Roma nel 1985, dove ha intrapreso l’attività artistica e di cantante, esibendosi in vari locali della capitale. Nel marzo 1993 diventa direttore artistico del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli e organizza il party settimanale di Muccassassina. È tra gli organizzatori e performer in tanti Gay Pride, compreso il World Gay Pride romano dell’anno 2000.

Luxuria è la seconda transgender al mondo a diventare membro di un parlamento nazionale dopo Georgina Beyer, candidata Laburista eletta nel parlamento neozelandese nel 1999. (RT)

Ti suggeriamo anche  Lega all'attacco di Vladimir Luxuria: "inaccettabile quanto visto su Rai 3" - la difesa di Vincenzo Spadafora