Anche Pompei avrà il suo Pride: è una prima volta assoluta

Si sfilerà per chiedere a gran voce l’istituzione del matrimonio egualitario.

Sarà Pompei a ospitare la prossima edizione del Pride campano: la decisione è ormai ufficiale.

Dopo l’ultimo caso di omofobia, dal napoletano arriva una buona notizia. Associazioni, movimenti e collettivi LGBT della regione Campania hanno deciso durante un’assemblea del coordinamento Campania Rainbow che a ospitare il prossimo Pride regionale – in programma per sabato 30 giugno – sarà Pompei. Sabato 3 febbraio alle 16, presso la sede Arcigay Vesuvio Rainbow di Torre Annunziata, si terrà la prima assemblea pubblica per definire il percorso fino all’attesa data.