Pontida, dietrofront del sindaco: “Parcheggi rosa per tutte”

Il regolamento sarà modificato domani.

“I parcheggi rosa sono destinati a tutte le mamme e alle donne incinte, senza alcuna distinzione”: a dirlo il sindaco di Pontida, che fa retromarcia dopo le polemiche provocate dal discriminatorio regolamento comunale appena approvato.

Passo indietro della Lega Nord a Pontida: i parcheggi riservati alle mamme e alle donne incinte eterosessuali e comunitarie saranno disponibili per tutte le mamme e le donne incinte. “Senza alcuna distinzione” specificano il sindaco della cittadina, Luigi Carozzi, e il segretario provinciale della Lega a Bergamo Daniele Belotti.

Il primo atto, nella giornata di venerdì 15 settembre, sarà la modifica del regolamento.

Pontida, bufera sulla Lega: parcheggi rosa ma solo per donne eterosessuali ed europee

Ti suggeriamo anche  Coppia di adolescenti gay presa a pugni e colpi di casco: è successo a Palermo
Storie

Milano Pride 2020: un ALTRO PRIDE nella forma ma non nella sostanza

L’edizione 2020 di Milano Pride sarà contraddistinta da un programma di eventi virtuale che contribuirà attivamente alla ripresa della città con un’attività di fundraising.

di Federico Boni