Potrebbe essere un gay il prossimo presidente dell’Irlanda

La sua candidatura è nata quasi per gioco, da un gruppo si Facebook. Ora è in cima a tutti i sondaggi e davanti agli altri candidati. Dice che l’omosessualità è un “non-problema” per gli irlandesi.

^f1David Norris, un gay dichiarato, esperto di James Joyce ed ex docente universitario, ha scritto su Facebook di voler partecipare alle elezioni per il prossimo presidente della Repubblica d’Irlanda. Adesso, David, è in cima ad ogni classifica.

Stando all’autorevole quotidiano Guardian l’attuale favorito a succedere a Mary McAleese alla carica dipresidente ha ammesso che è stata una campagna su Facebook a dargli la spinta decisiva.

Due recenti sondaggi hanno messo il senatore indipendente David Norris davanti a tutti gli altri candidati. La sua potenziale elezione, il prossimo autunno, segnerebbe un cambiamento clamoroso nella storia del piccolo Stato finora noto per essere uno dei più radicalmente cattolici d’Europa.Norris ha raccontato al Guardian di aver deciso di proporre la sua candidatura solo dopo aver saputo dell’esistenza di un gruppo su Facebook con quasi 1000 iscritti che lo reclamava come futuro presidente.

Il senatore ha anche dichiarato che la sua sessualità non sarà un problema durante la campagna elettorale: "E’ un non-problema per gli irlandesi. Qualcuno potrebbe lamentarsi e spero di essere in grado di rispondere loro. Ho appena registrato un’intervista con una grossa radio di Dublino e l’intervistatore mi ha chiesto: ‘Come gestirai questa cosa? Che importa! Vogliamo qualcuno con una visione… qualcuno che sia indipendente‘. L’unica persona che in diretta ha detto che non mi voterà era gay. Ha cominciato dicendo che era un’ottima cosa che un gay fosse candidato alla presidenza, ma che sono troppo di sinistra per lui. Rispetto quell’uomo perché ha giudicato quello che si vede come un problema irrilevante ed ha preferito analizzare le cose in cui credo".

Ti suggeriamo anche  Ragazza fa coming out in una chiesa mormone, le spengono il microfono