Presto legali nozze gay e adozioni in Lussemburgo

Il governo del piccolo stato europeo ha già annunciato di volere approvare una legge che consenta a gay e lesbiche di sposarsi e di voler rivedere la norma sulle adozioni.

Le nozze gay saranno presto legalizzate anche in Lussemburgo. Lo ha annunciato il governo, composto dal Partito popolare sociale cristiano e dal Partito socialista specificando di avare intenzione di discutere una legge che permetta a gay e lesbiche di sposarsi . Quando la legge sarà approata, il Lussemburgo sarà ufficialmente il sesto paese europeo ad ammettere il matrimonio tra persone dello stesso sesso, insieme a Belgio, Olanda, Spagna, Norvegia e Svezia.

Nel resto del mondo, invece, è posibile per le persone dello stesso sesso sposarsi in otto paesi, tra cui il Canada, il Sudafrica e sei stati degli Usa.Ma il governo lussemburghese si spinge oltre: insieme alla legge sulle coppie gay, sarà ridefinita anche quella sull’adiozione da parte dei single con l’intenzione dichiarata di permettere a coppie dello stesso sesso di adottare bambini.