Prete proietta porno in chiesa: “Ecco cosa fanno i gay”

Un prete ugandese ha proiettato un film porno gay ai suoi fedeli per mostrargli “gli orrori della loro perversione” con tanto di fermo immagini. “Qua c’è un uomo che mangia il pene di un altro uomo”.

Un Pastore anglicano anti gay e favorevole alla proposta di legge presentata in Uganda che prevede la pena di morte per casi estremi di omosessualità, ha proiettato oggi un film porno in una gremitissima chiesa di Kampala, per mostrarne – a suo dire – gli "orrori di tale perversione". Riferendosi poi alle dichiarazioni del presidente Usa Barack Obama e del segretario di Stato Hillary Clinton, che hanno preso decise posizioni contro la proposta di legge, ed in generale contro le norme antigay, il pastore ha detto: «È questo che vogliono? Barack, le cui origini sono africane, ha dimenticato che in Africa la sodomia è considerata un abominio?».

Ha poi spiegato in dettaglio al pubblico (oltre 300 persone) quanto si vedeva nel film. Ad un certo punto ha fermato un’immagine e ha spiegato: «Vedete, qui c’è un uomo che mangia il pene di un altro uomo: è questo che Barack vuole?». In precedenza, il Pastore aveva proposto che i nomi degli omosessuali fossero pubblicati su tutti i giornali, e quindi ha concluso dicendo: «Speriamo che la legge passi entro il 4 aprile: sarà il regalo di Pasqua per tutti gli ugandesi». Attualmente in Uganda sono previste pene fino all’ergastolo per l’omosessualità, anche se poco applicate. La proposta di pena di morte pare avere poche possibilità di essere approvata, soprattutto dopo la levata di scudi internazionale.

Ti suggeriamo anche  Obbligava i compagni a vedere i suoi video porno, squalificato il sollevatore Antonino Pizzolato