Procreazione: no a single e omosessuali

La Camera dei deputati ha approvato ieri l’articolo che stabilisce che alla procreazione assistita "possono accedere coppie di maggiorenni di sesso diverso, coniugate o conviventi".

ROMA – La Camera dei deputati ha approvato nella serata di ieri, anche l’articolo 5 della pdl sulla procreazione medicalmente assistita che stabilisce che alle tecniche per attuarla "possono accedere coppie di maggiorenni di sesso diverso, coniugate o conviventi, in età potenzialmente fertile, entrambi viventi".