Pyeongchang 2018, 110.000 preservativi per gli atleti – record per le olimpiadi invernali

37 preservativi ad atleta per 16 giorni di gare. Sono le Olimpiadi invernali coreane.

Le olimpiadi invernali di Pyeongchang non sono ancora partite ma un record è già crollato.

All’interno del villaggio olimpico verranno infatti distribuiti 110.000 preservativi. 37 ad atleta per 16 giorni di competizione, per essere precisi, ovvero 2.3 condom al giorno da utilizzare. Rispetto ai giochi invernali di Vancouver, andati in scena nel 2010, e a quelli di Sochi, visti nel 2014, sono 10.000 in più. Mai in un’Olimpiade invernale se n’erano visti tanti.

Preservativi forniti per prevenire la diffusione di malattie sessualmente trasmissibili e, dicono gli organizzatori, per garantire “un successo nell’ospitare i Giochi olimpici invernali”.

2.925 atleti in rappresentanza di 90 nazioni parteciperanno ai Giochi di quest’anno, ma il portavoce Chung Geun-sik ha precisato come nessuno si aspetti che gli “atleti li usino tutti”. Molti dei preservativi, continua Chung, “verranno probabilmente portati a casa come souvenir.”