Q-Force, spie LGBT nella nuova serie prodotta da Sean Hayes di Will and Grace

Un James Bond omosessuale protagonista di una nuova serie animata Netflix, prodotta e doppiata da Sean Hayes di Will and Grace.

Fresco sposo nella decima stagione di Will and Grace, Sean Hayes sbarca su Netflix grazie ad una serie animata dal taglio LGBT. Q-Force, il titolo del progetto firmato Gabe Liedman, autore di Brooklyn Nine-Nine, che ruoterà attorno ad un agente segreto omosessuale, una sorta di James Bond gay, e ad un numero imprecisato di spie LGBT.

Una serie animata per adulti che vedrà Hayes in cabina produttiva con la sua Hazy Mills, insieme a Todd Milliner, e alla Fremulon di Mike Schur.

Una spy story per la tv è così difficile, perché sono così costose. Stavamo pensando a come realizzare una spy story gay, e l’unico modo per farlo era in versione animata, perché potremo realizzare tutte quelle folli e divertenti scene che vediamo in un film di James Bond. Possiamo viaggiare, possiamo avere grandi scene d’action. L’animazione ci sta permettendo quella libertà.

Queste le prime parole di Milliner, rilasciate a Deadline, seguite dalle prime dichiarazioni di Sean: Non so se gli studios avrebbero dato il via libera ad uno spy movie con un protagonista gay. Speriamo che prima o poi possa accadere, ma ora non sembrerebbe il momento. Sono amico di Mike da molto, molto, molto tempo, e un giorno stavo letteralmente guidando la mia macchina per andare al lavoro, mentre lui era a piedi in strada. Mi sono fermato, ho abbassato giù il finestrino e ho detto, ‘Ehi Mike, vorresti lavorare insieme a me?’. E lui, ‘Su cosa?. E io, ‘un James Bond gay’. E lui:‘Sì, ci sto’. Ecco come è iniziato tutto”.

Al centro della trama un affascinante agente segreto gay, che lavora insieme a un gruppo di spie LGBTQ. Sottostimati dai colleghi, i membri del Q-Force sono così costretti a mostrare le loro capacità ogni volta che intraprendono una nuova avventura, tanto professionale quanto personale. Hayes dovrebbe doppiare il protagonista.

Ti suggeriamo anche  Coppia gay aggredita brutalmente, si risvegliano in ospedale