Qual è il segreto di Alberto?

Stasi rimane l’unico accusato per l’omicidio della fidanzata. Ci sono video sospetti sul suo pc. Il suo inseparabile amico, dal giorno dell’omicidio, non si è fatto vivo. Cosa aveva scoperto Chiara?

A Garlasco gli abitanti non accettano che il loro paese venga ricordato per l’omicidio di Chiara Poggi del 13 agosto scorso. I giornali, da allora, non fanno altro che parlare di un secondo caso Cogne. E le coincidenze, in effetti, ci sono: l’arma del delitto che non si trova, l’iscrizione nel registro degli indagati di un solo sospettato – il fidanzato della ragazza, Alberto Stasi – e nessuna ammissione di colpa.

L’alibi del ventitrenne Alberto è fragile e non convince gli inquirenti: troppe incongruenze e una manciata di minuti che il ragazzo non riesce a "riempire" (successe anche ad Anna Maria Franzoni). Adesso il giallo si infittisce e si arricchisce di particolari che non riescono comunque a sbrogliare la matassa ma che, anzi, aggravano la posizione di Alberto.

Sul pc del ragazzo sarebbe stato trovato un filmato, girato con una webcam, in cui Chiara e il fidanzato litigano furiosamente. Le cose non andavano bene da quando la ragazza avrebbe scoperto che Alberto cercava nuove relazioni su internet tramite chat e messaggistica instantanea. La crisi era tale che conoscenti parlano del loro rapporto come di una relazione ormai "platonica".

La relazione era peggiorata da quando Chiara andò a trovare Alberto a Londra, nel college dove abitava insiema a Marco Panzarasa, il migliore amico di Alberto. Lì la ragazza sarebbe venuta a conoscenza di un segreto inconfessabile. Qualcosa che forse Chiara non accettava, che avrebbe voluto rivelare o che probabilmente la avrebbe indotta a lasciare il suo ragazzo per scatenare in lui un raptus. Alberto Stasi è rientrato a Garlasco il 5 agosto. Chiara è stata uccisa una settimana dopo.

Ti suggeriamo anche  Madonna agguerrita contro le armi nel cruento, toccante, incredibile video di "God Control"

Non convince neanche il rapporto fra Alberto e Marco, un amico talmente stretto da non essersi fatto più vivo con Alberto dal giorno dopo l’omicidio. Non una telefonata né un sms per sentire lo stato d’animo di chi aveva perso la sua ragazza in un modo feroce. Perchè?

Cosa aveva scoperto a Londra Chiara Poggi? Cosa nasconde Alberto Stasi? E cosa c’è nel suo pc? Cosa sa Marco Panzarasa che non rivela e perchè non ha mai chiamato Alberto dal giorno dopo l’omicidio?

Molte domande per ora senza risposta. Se le risposte non arriveranno in fretta l’omicidio di Garlasco passerà dai giornali ai talk show, giusto in tempo per la riapertura dei palinsesti autunnali.