Rimini: “Svergognati” della Vaccarello in teatro

di

Da mercoledì 10 a venerdì 12 novembre al "pianoterra" di Rimini Nord, "Tu amore mio non mi riconoscerai più perché sono diventato verde e ho smesso di essere...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1095 0

RIMINI – Da mercoledì 10 a venerdì 12 novembre alle ore 21,15 (11 e 12 novembre matinée per le scuole) per la rassegna ZOOM/retrospettive, sarà presentato al “pianoterra” di via orsoleto 227 a Viserba Monte Rimini Nord, lo spettacolo “Tu amore mio non mi riconoscerai più perché sono diventato verde e ho smesso di essere io” tratto dal libro “Gli svergognati” di Delia Vaccarello (ed. La Tartaruga, 2002 ) di e con Maurizio Argàn, con interventi di Nicola Matteini e con la partecipazione vocale di Valentina Capone, Gianluca Reggiani, Damiana Bertozzi Fraternali, Gian Vito Banzi. La collaborazione musicale è di Paolo Montebelli, costumi esclusivi del Laboratorio Stilistico RicoSpose, Civitanova Marche. Tecnici audio luci Mauro Baratti, Luca Tognacci. Aiuto-regia Milena Mami, regia Davide Schinaia.
Lo spettacolo è realizzato con il contributo di Provincia di Rimini/progetto Argo Navis.
info e prenotazioni: pianoterra, circolo culturale privato vicolo Gomma 8, Rimini – tel. 0541.24773 cell. 333.4021774 info@pianoterra.org www.pianoterra.org posti limitati, è consigliata la prenotazione

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...