Robert Biedron è il primo sindaco gay di una cittadina polacca

Evento storico nella terra che ha dato i natali a Giovanni Paolo II. Eletto con il 57%

Si chiama Robert Biedron ed è il primo sindaco dichiaratamente gay della cattolicissima Polonia. Biedron è stato eletto primo cittadino di Slupsk, una cittadina di 100 mila abitanti nel nord del paese che ha dato i natali a Giovanni Paolo II. Biedron ha ottenuto il 57% dei consensi. Il neo sindaco, 38 anni, è anche parlamentare del partito “La tua mossa”, formazione di sinistra, ed ha corso per la carica di sindaco da indipendente. A perdere contro il Biedron è stato Zbigniew Konwinski, candidato centrista del partito che al momento governa il paese, Piattaforma Civica.