Roma: fiaccolata per la laicità e le unioni civili

di

E' prevista domani, indetta dai Radicali, un'iniziativa a sostegno della istituzione del registro per le unioni civili al comune di Roma. E contro le ingerenze del Vaticano.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1309 0

Domani, martedì 4 dicembre, dalle 18 alle 20.30, in Piazza del Campidoglio a Roma , i Radicali Italiani e l’associazione Radicali Roma terrano insieme alle Associazioni LGBT e laiche una fiaccolata per dare voce a tutti quei cittadini che non accettano l’ingerenza del Vaticano nella politica italiana. L’occasione è quella della discussione al comune di Roma sui registri per le unioni civili e l’appello alla laicità è rivolto a tutti coloro che vivono nella Capitale e nelle zone vicine perché partecipino alla fiaccolata per difendere la delibera sul registro delle unioni civili e per affermare la legalità democratica delle istituzioni comunali e, naturlamente la laicità.
La Fiaccolata sarà seguita in diretta da Radio Popolare Roma e da Radio Radicale con servizi e videointerviste.

Hanno promosso e aderiscono all’iniziativa:
Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli
Arcilesbica Roma
ArciGay Roma
Associazione Di’Gay Project
Gruppo  Parlamentare della Rosa nel Pugno
UAAR di Roma
Associazione Culturale Forum Terzo Millennio
Fgs Roma
Associazione Rosa Arcobaleno
Associazione Luca Coscioni
Famiglie Arcobaleno
Societa’ laica e plurale
Italia laica
Cgil Nuovi Diritti
Affabulazione, centro socio culturale di Ostia.
Associazione Libera Uscita
Comog, coordinamento moto gay e lesbico
Gay Tv
Arcigay
No God, Ateismo è Libertà
Centro Studi "La Città Ideale"
Associazione culturale "Sapere Aude Roma"
GayLib
Gaynet, Associazione di informazione lgbt

Adesioni singole:
On. Marco Pannella, leader radicale.
On. Roberto Villetti, presidente Gruppo Parlamentare la Rosa nel Pugno
On. Franco Grillini , Misto (Socialisti per la Costituente)
Sergio Rovasio, Segr. Generale Gruppo Rnp alla Camera
Saverio Aversa Resp. naz.Diritti e Culture delle Differenze PRC-SE
Imma Battaglia, presidente del Di’Gay Project
Rossana Praitano, presidente del circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli
Mina Welby
Paolo Franchi, Direttore de Il Riformista
Gianluca Quadrana, consigliere della Rosa nel Pugno al Comune di Roma
Gianluca Santilli, esponente del Partito democratico e presidente del VI° municipio
Isabella Perugini, membro dell’assemblea regionale del PD
Giuseppe Prosperi, portavoce di un circolo PD
Tommaso Giartosio, saggista e narratore
Maria Gigliola Toniollo, Cgil Nuovi Diritti
Massimiliano Coccia, scrittore
PierLuigi Albini, scrittore
Aurelio Mancuso, Presidente nazionale di Arcigay
Alba Montori e Claudio Mori, militanti storici Lgbt
Daniele Priori, Vice Presidente Nazionale GayLib
Christian Poccia, Gay Lib Lazio;
Francesco Mosca, Segretario Nazionale Fgs

Leggi   Diritti Umani, Paola Binetti eletta vicepresidente: Comparò l'omosessualità alla pedofilia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...