Roma Pride: Prc Lazio aderisce a manifestazione

“Domani saremo al Gay Pride per dire ancora una volta no a ogni forma di discriminazione basata sull’orientamento sessuale delle persone”.

ROMA – “Domani saremo al Gay Pride per dire ancora una volta no a ogni forma di discriminazione basata sull’orientamento sessuale delle persone”. Lo ha annunciato Ivano Peduzzi a nome del gruppo del Prc alla Regione Lazio.

“La nostra adesione alla grande manifestazione che si svolgerà domani a Roma non può che essere totale -ha spiegato Peduzzi- Ancora oggi ci sono ostacoli che limitano di fatto l’uguaglianza delle persone omosessuali e il riconoscimento nei loro confronti dei diritti di cittadinanza. Agire e mobilitarsi per rimuovere questi ostacoli significa lottare per un’effettiva parità di diritti e una società più giusta e libera”.

Ti suggeriamo anche  PD, l'assemblea vota l'adesione all'Onda Pride e invita le amministrazioni a dare il patrocinio