Marina Militare, Rosa Maria e Lorella unite civilmente in divisa

Si sono unite civilmente a La Spezia Rosa Maria e Lorella, ragazze della Marina Militare italiana.

Il Congresso Mondiale delle Famiglie di Verona è passato, fortunatamente, e la miglior risposta al medievale evento arriva da La Spezia, dove Rosa Maria e Lorella, due ragazze della Marina Militare italiana, si sono unite civilmente nella giornata di ieri.

In alta divisa, sorridenti e innamorate, celebrate dai colleghi tra petali di rosa, spade sguainate, chicchi di riso e applausi. Perché questa, checché ne dica il ministro leghista Lorenzo Fontana, è una famiglia. Tradizionale nella celebrazione dell’evento, normale nella contagiosa esplosione d’affettività.

Il ministro della Difesa Elisabetta Trenta ha condiviso l’immagine sul proprio profilo Facebook, complimentandosi con le due marinaie: “Volevo rivolgere i miei più sinceri auguri a Lorella e Rosy – ho saputo che i vostri amici vi chiamano così – i nostri due marinai che il 31 marzo hanno celebrato la loro unione. Sono stata davvero felice di vedere le immagini del vostro giorno più bello, con le famiglie riunite e tanta gioia nei vostri sguardi. Lorella e Rosy sono l’esempio di una importante evoluzione culturale, nelle Forze Armate e nel nostro Paese. Auguri ragazze!“.

Donne

Renault Clio, il meraviglioso spot con una storia d’amore lesbica – video

130 secondi di pure emozioni arcobaleno. Vedere per credere.

di Federico Boni