Rossana Praitano ‘torna’ Presidente del Mario Mieli

Un mese e mezzo dopo l’elezione di Andrea Maccarone come Presidente, al Circolo di Cultura omosessuale Mario Mieli si è tornato a votare, con un ritorno, quello di Rossana Praitano

Roma – Poca chiarezza, tante voci e un ‘nuovo’ Presidente. Il 3 ottobre scorso Andrea Maccarone vinceva le ‘elezioni’ del Circolo di Cultura omosessuale Mario Mieli, battendo Rossana Praitano.

A quell’inattesa vittoria, vista dall’esterno con molte perplessità, seguirono tre assemblee di fuoco. Programmi sulla graticola, parole grosse ed una decisione presa all’unanimità: scioglimento del Consiglio Direttivo, sostenuto anche dal Presidente, e nuove elezioni, attraverso le dimissioni di tutti i membri.

Una mossa estrema ma necessaria, considerato lo stallo in cui il Consiglio stesso era finito. Ieri, domenica 29 novembre, si sono così tenute le elezioni, con nuovi programmi e maggiore chiarezza. 60 circa i votanti, 6 i candidati, con Rossana Praitano che torna Presidente del Circolo, ottenendo circa la metà dei voti. Poche le preferenze di scarto tra i partecipanti, considerando la scarsa affluenza dei votanti ed il doppio voto di preferenza a loro garantito.

Eletti all’interno del Consiglio Direttivo anche Fabio Carduccelli, David Galoni, Andrea Mele e Alessandro Petrone. Andrea Maccarone, Presidente uscente, ha preferito non ricandidarsi, rimanendo così fuori dal Consiglio Direttivo.

 

di Federico Boni

Ti suggeriamo anche  3 suggestivi hotel gay-friendly per la tua vacanza di primavera