Salerno, carabiniere sposa il compagno: prima unione civile per l’Arma

di

Unione civile rainbow in Campania tra un carabiniere e un commerciante.

amnesty diritti gay
CONDIVIDI
2.6k Condivisioni Facebook 2.6k Twitter Google WhatsApp
4087 0

E’ andata in scena a San Rufo, comune con poco meno di 2000 abitanti della provincia di Salerno, la prima unione civile arcobaleno all’interno dell’Arma dei Carabinieri.

Come riportato da IlMessaggero, Paolo, carabiniere di professione, e Nunzio, commerciante, sono stati uniti civilmente dopo 3 anni d’amore dal sindaco Michele Marmo, più che lieto di celebrare l’evento.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

«Il loro amore è meraviglioso e a San Rufo sono voluti bene da tutti», ha commentato il primo cittadino, per un’unione civile diventata realtà all’interno della villa Andrea di Paestum, con una cerimonia organizzata dalla wedding planner Danila Olivetti.

50 gli invitati per festeggiare i due innamorati, con Paolo che si è sposato indossando l’uniforme di carabiniere. Per la prima volta ‘rainbow’.

Leggi   "Purché sia vero Amore", i wedding planner campani che celebrano il matrimonio egualitario
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...